Home / News / News Serie TV / Dai Comics alla TV / Legion: Aubrey Plaza cita David Bowie e Beetlejuice tra le sue ispirazioni
legion plaza

Legion: Aubrey Plaza cita David Bowie e Beetlejuice tra le sue ispirazioni

Per interpretare il ruolo di Lenny Busker nella serie prodotta da FX Legion, Aubrey Plaza ha dovuto fare di tutto, tra cui interpretare una scena in cui strappa convulsamente un cuscino, in un sogno prodotto dal subconscio di David Haller (Dan Stevens). Le conseguenze? Una manciata di piume le sono finite dritte nei polmoni: “Ero così presa dalla scena che ho distrutto quel cuscino senza pensare alle conseguenze. Le piume mi sono letteralmente esplose in faccia e ne ho inalate alcune; per un momento ho pensato di soffocare, anche se sembrava una scena alla Looney Tunes!”.

Aubrey Plaza: i primi approcci

Inalare piume potrebbe non essere stato parte del sogno della Plaza di diventare attrice, aspirazione che ha sin dall’infanzia, costellata dai programmi anni ’80 e ’90 e film come When Harry Met Sally. Ben presto però, Aubrey Plaza si è resa conto che la sua sensibilità attoriale andava oltre le commedie romantiche con cui è cresciuta.

A riguardo, la Plaza ha dichiarato: “Ho visto i film di John Waters per la prima volta quando ero alle scuole medie. Serial Mom ha segnato in me un grande cambiamento, per quanto stupido possa suonare. Avevo trovato un esempio dello steso humor che credevo di avere, sembrava il film giusto per me. L’ho guardato non so bene quante volte, non mi bastava mai. Non riuscivo a credere di aver trovato questo tipo di sensibilità. Ho pensato ‘Wow, ci sono persone che fanno film di questo genere, ed io voglio recitare in questo tipo di film!’”.

“Mi piace molto differenziare i ruoli che interpreto, non ripeto mai gli stessi modelli”, ha dichiarato la Plaza. “Stare in TV per 7 anni è stato fantastico, ma durante la mia ‘pausa’ ho sempre cercato di fare il maggior numero di film indie possibili perché non mi soddisfa interpretare un solo personaggio per troppo tempo. Per questo cerco sempre di trovare ruoli diversi rispetto a quello interpretato in precedenza”.

Legion e Aubrey Plaza

Legion le ha dato la possibilità di recitare un personaggio molto diverso da April Ludgate: difatti Aubrey Plaza ha la possibilità di rendere i vari aspetti di un personaggio molto sfaccettato come quello di Lenny Busker, che sembra cambiare di episodio in episodio.

Inizialmente, il ruolo di Lenny in Legion era stato pensato come quello di un uomo anziano, ma una volta che il creatore dello show Noah Hawley ha incontrato Aubrey Plaza, ha deciso di offrirle il ruolo. Ma quali sono state le condizioni affinchè la Plaza accettasse? Non cambiare i dialoghi in modo tale che questi riflettessero il cambiamento di genere del personaggio.

Una volta che la Plaza ha accettato il ruolo, ha iniziato a farsi un’idea su che personaggio potesse essere quello di Lenny, e cita fra le sue fonti d’ispirazione David Bowie: “Avevo in mente la cover dell’album di Bowie ‘The Man Who Sold the World’, dove indossa un abito. Non volevo interpretare Lenny come un super cattivo, bensì come un tipo simpatico, una rockstar con problemi mentali. Quale esempio poteva essere migliore di Bowie?” ha aggiunto Aubrey Plaza.

Legion“Come si vede fin dall’inizio di Legion, Lenny ha un soprannome, ‘Cornflakes’, cosa che per me non aveva molto senso nello show. Mi sono poi ricordata di una storia su Bowie, che pare sia sopravvissuto per un periodo mangiando solo latte e cereali. Allora ho pensato ‘Beh, magari Lenny ha quel soprannome per aver fatto la stessa cosa per un anno magari’, ed è così che ho iniziato a strutturare il personaggio, ed è questa una delle parti più divertenti del mio lavoro”, ha aggiunto.

Quale che sia stato il metodo con cui ha creato il personaggio beh, ha funzionato: il personaggio ha una forte e magnetica presenza sulla scena, cambiando personalità rapidamente, ed è questo che ha divertito molto la Plaza, il poter cambiare sia emotivamente che fisicamente il ruolo.

Aubrey Plaza ha creato varie sfaccettature del personaggio, che troverete elencate qui di seguito:

Clockworks Lenny

In Legion, Lenny è introdotta come un paziente dell’ospedale, amica di David. Con i suoi capelli arruffati e gli occhi segnati, è evidente che questa Lenny ha bisogno di aiuto: “Lenny qui è al suo peggio”, dice Aubrey Plaza.

Overalls Lenny

“Quando ho proposto a Noah questa sfaccettature del personaggio, lui ha accettato subito: questa è decisamente la Lenny al suo meglio, più al controllo delle sue sensazioni”.

Wall Lenny

Originariamente, il personaggio di Lenny muore nell’ospedale, quando un muro fonde a causa di un improvviso scoppio di energia psichica. Lenny rimane come attaccata al muro, sottolineando ancor di più il suo legame con l’ospedale in cui è bloccata.

Lenny la Terapista

L’episodio 6 di Legion si svolge principalmente nella mente di David, in cui una creatura con le sembianze di Lenny controlla quello che accade. Una delle scene vede David al Clockworks durante una seduta di terapia con Lenny, che appare molto professionale. A riguardo la Plaza ha dichiarato che per lei questa Lenny è lo stadio ultimo del personaggio, quella più potente. Per interpretare questa faccia, Aubrey Plaza ha applicato il metodo di un terapista per far sì che il suo esercitare il potere della persuasione fosse realistico. “Volevo essere empatica, per rispettare la realtà che Lenny ha costruito per gli altri personaggi, non volevo essere un cattivo e basta”, ha aggiunto.

Dancing Lenny

legion plazaAd un certo punto, Lenny ha preso il controllo della mente di David, e ciò viene rappresentato come una sequenza di ballo, sulle note di ‘Feeling Good’ di Nina Simone. Aubrey Plaza ha lavorato sulle mosse da fare, senza però vincolarsi troppo: lo scopo era quello di dare sfogo alla creatività.

Beetlejuice Lenny

In un altro sogno, alcuni mutanti cercano di uscire da Summerland. In questa sequenza, sulle note del ‘Bolero’ di Ravel, Lenny si trasforma in Beetlejuice. “In una scena era previsto che indossassi in completo: ho immediatamente pensato a Beetlejuice. Questa versione di Lenny è strana ma divertente. Beetlejuice è uno dei miei personaggi preferiti perché è sì un cattivo ragazzo, ma è divertente e spregiudicato come una rockstar”, ha dichiatato Aubrey Plaza.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Ilaria Coppini

25, ormai laureata in Letterature e Filologie Euroamericane, titolo conseguito solo per guardare film e serie TV in lingua originale (sulle battute ci sto ancora lavorando). Almeno un'ora al giorno per vedere un episodio la trovo sempre, e Netflix è ormai il mio migliore amico. Datemi del cibo e una connessione veloce e scatenerete la binge-watcher che è in me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *