Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / American Gods: ecco alcune rivelazioni sulla seconda stagione
american gods

American Gods: ecco alcune rivelazioni sulla seconda stagione

Attenzione! Per chi non l’avesse ancora visto, quest’articolo contiene alcuni spoiler sul finale di stagione di American Gods, trasmesso il 19 giugno su Amazon Video

Ebbene sì: American Gods, la serie ideata da Bryan Fuller e Michael Green per Starz e basata sull’omonimo romanzo di Neil Gaiman è arrivata alla sua conclusione e, come potevamo immaginare, non sono mancati i colpi di scena.

american godsDopo una prima stagione incentrata essenzialmente sulla guerra tra le antiche divinità, derivate per lo più dalla mitologia mondiale, e i nuovi idoli dell’era contemporanea (denaro, tecnologia, celebrità, ecc.), American Gods sembra essere in procinto di esplorare le oscure realtà accennate durante l’ultima puntata. “Non possiamo dire molto per ora, ma ammettiamo che il mondo che creeremo per la seconda stagione sarà decisamente più dark”, ha dichiarato il produttore esecutivo della serie, Michael Green, in un’intervista rilasciata a Deadline.

American Gods: una seconda stagione cupa

Un’anticipazione che riflette in modo chiaro il finale della prima stagione, Come To Jesus, episodio che Green e Fuller hanno scritto grazie anche alla collaborazione di Bekah Brunstetter e che vede il protagonista Shadow Moon (Ricky Whittle) trovare finalmente la via per la fede, nonché alcune spiegazioni riguardo all’imperscrutabile Mr. Wednesday (Ian Mc Shane).

Nella stessa intervista, Fuller e Green hanno fatto allusione anche a uno degli argomenti principali della seconda stagione, ovvero lo scontro tra Laura Moon e Mr. Wednesday. “Nell’ultima puntata, vediamo che Laura capisce che Wednesday l’ha uccisa di proposito, per poter manipolare Shadow. Abbiamo sempre pensato di far diventare Laura la metafora dell’ultimo Cattolico, che può sventolare il dito medio al cielo. Ma quando si troverà davanti a un vero Dio, cosa farà? Ecco uno degli spunti più entusiasmanti della prossima stagione”.

Se nella stagione di debutto di American Gods è stata proposta una panoramica generale di tutti i personaggi, nella stagione che segue saranno analizzati in modo più dettagliati i loro profili e i loro legami. Particolare attenzione sarà prestata al personaggio di Shadow: “Ora che ha capito come funziona il mondo e, soprattutto, il mondo delle divinità, vedremo in che tipo di discepolo potrà trasformarsi”, ha affermato Fuller.

Insomma, ora non ci resta che aspettare l’arrivo della seconda stagione!

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

 

About Alice Tonasso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *