Home / Festival del Cinema / Alice nella città e Panorama, l’elenco dei film in programma
alice nella città

Alice nella città e Panorama, l’elenco dei film in programma

Alice nella città e Panorama

Sono 10 i film che comporranno il programma che Alice nella città dedica al Panorama di tutte quelle opere che seppur raccontando il mondo delle nuove generazioni, offrono un pretesto per dire agli adulti cose da e sui giovani. Sarà lo spazio in cui presentare temi a contrasto mostrando la forza devastante, talvolta surreale, di una realtà che non è mai semplice spettacolo.

I film di Alice nella città/Panorama

Tra i film che arricchiscono la selezione del Panorama all’interno di Alice nella città: Swiss Army Man una ‘rumorosa’ commedia dell’assurdo che non smette mai di affascinare il pubblico con trovate surreali, ricche di poetica fantasia. Interpretato da Daniel Radcliffe e Paul Dano (monumentali) e diretto da Dan Kwan e Daniel Scheinert, è stato il film-cult dell’ultima edizione del Sundance dove ha ricevuto il premio per la miglior regia.

alice nella cittàNocturama del francese Bertrand Bonello, presenta un brillante thriller politico altamente provocatorio sul terrorismo, l’idealismo corrotto e il materialismo, visto attraverso le vicende di un gruppo di adolescenti.

2Night è la storia di un incontro, di una notte che può cambiare una vita intera. Nel cast Matilde Gioli e Matteo Martari per un film che mette in luce il talento di Ivan Silvestrini uno dei nuovi talenti del cinema italiano.

Lovesong dell’americana So Young Kim: presentato al Sundance 2016 racconta con grazia un amore che non solo non osa rivelarsi ma che a stento sa riconoscersi.

“…una realtà che non è mai semplice spettacolo…”

Christopher Lloyd (Ritorno al futuro), Max Records (Nel paese delle creature selvagge) e Laura Fraser (Breaking Bad) sono i protagonisti del film I’m not a Serial Killer dell’inglese Billy O’Brien, tratto dal primo libro della serie YA di Dan Wells. Un film che tocca uno dei topos dell’adolescenza: il sentirsi diversi e non compresi dagli altri. Elementi che rendono i ragazzi agli occhi del mondo come dei potenziali sociopatici o peggio ancora dei potenziali serial killer. Ma quando nella realtà apparirà un vero ‘mostro’, gli adulti crederanno alla verità raccontata dal protagonista?

alice nella cittàKids in Love dell’inglese Chris Foggin: un viaggio all’interno della vita bohemien londinese intrapreso da Jack, ragazzo di buona famiglia innamorato della ragazza sbagliata.

Park, debutto sul grande schermo della regista greca Sofia Exarchou, in cui si racconta la vita di un gruppo di adolescenti di strada vissuta nel degrado degli impianti olimpici ateniesi ormai abbandonati.

X500 del colombiano Juan Andres Arango: tre adolescenti sono costretti a fare i conti con il lutto dopo la morte di una persona amata.

Sing Street dell’irlandese John Carney: un ragazzo cerca una via di fuga dalla sua triste vita attraverso la musica e l’amore (in co-produzione con la Festa del Cinema di Roma).

Heaven Will Wait della francese Marie-Castille Mention-Schaar: è stato il film-caso dell’ultima edizione del Festival di Locarno arriva in Italia per raccontare l’indottrinamento subdolo ad opera del fanatismo religioso compiuto su un gruppo di giovani ragazze francesi.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, serie tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Festa del cinema di Roma

About Bianca Friedman

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *