Home / News / X-Files: le novità sul cast, un ritorno atteso e altre anticipazioni

X-Files: le novità sul cast, un ritorno atteso e altre anticipazioni

Durante il tour della Fox’s Television Critics Association, il CEO Dana Walden ha rivelato che dietro le quinte del colosso delle serie TV e molto altro si sta finalmente ottenendo quella tanta agognata parità di genere, sia a livello di regia che su quello relativo alle sceneggiature. La Waldern ha inoltre rivelato che uno dei personaggi più iconici e significativi dell’universo sci-fi, quello di Scully in X-Files, verrà guidato e scritto proprio dalla penna di una donna.

Una schiera di nomi al femminili entrano nell’universo Fox

X-Files

Qualche giorno fa il creatore Chris Carter ha rivelato che ben due registi donne sono stati assunti dal network: si tratta di Carol Banker e Holly Dale. Questa non è stata l’unica novità: la Walden ha inoltre dichiarato che due nuove sceneggiatrici andranno a rimpolpare le fila degli sceneggiatori che cureranno il copione di X-Files.

Un rappresentante della Fox ha rivelato il nome di Karen Nielson, che ha curato la sceneggiatura della decima stagione dello show. Pare che la Nielson in questa undicesima stagione curerà quella di un episodio. Inoltre, Kristen Cloke e Shannon Hamblin scriveranno il copione di un episodio basato su un racconto di Glen Morgan.

The X- Files: una lunga storia per troppo tempo scritta da mani maschili

Per spiegare questo cambiamento, la Walden ha affermato che dopo più di 200 episodi con una mitologia ormai consolidata e ben specifica, sembrava giusto lavorare con qualcuno con una conoscenza già presente dell’universo di X-Files, show che ha sempre avuto principalmente scrittori maschili. Nei primi giorni d’estate era stato pubblicato un tweet in cui era stata annunciata una forte presenza maschile a livello creativo: la notizia aveva suscitato delle pesanti critiche, tra cui si ricorda quella della star Gillian Anderson.

Il presidente della Fox David Madden ha rivelato alcune importanti news circa la struttura della prossima stagione di X-Files, che sarà simile a quella precedente: ci sarà un primo grande episodio in cui si fonderà la ‘mitologia’ degli episodi a seguire, che saranno distaccati da un piccolo salto temporale rispetto al divario che si è visto nella decima stagione. Gli episodi successivi saranno 8, la cui chiusura sarà simile al primo episodio.

La continuità fra le stagioni e la circolarità in The X-Files

Il primo episodio dell’undicesima stagione di X-Files riprenderà le fila di ciò che è accaduto durante l’ultimo episodio. A detta di Madden, ci sarà molto da dire sula ricerca di William, Mulder e il figlio di Scully. I fans si ricorderanno che il figlio di Scully venne dato in adozione durante la nona stagione, diventando poi, alla fine della decima, la chiave di volta per poter curare una malattia mortale presente nel sangue di Mulder.

Inoltre, pare che vedremo il Fumatore di Sigarette (interpretato da William B. Davis); ci saranno anche degli accenni all’amato personaggio The Lone Gunmen.

L’undicesima stagione di The X-Files è al momento in produzione e debutterà nel 2018.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: IndieWire

About Ilaria Coppini

24, Studentessa di Letterature e Filologie Euroamericane, lettrice vorace, appassionata di serie tv. Datemi una libreria piena, una buona connessione wi-fi, del cibo e mi renderete felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *