Home / News / News Serie TV / Dai Libri alla TV / The Alienist: ecco il trailer della nuova serie di Cary Fukunaga

The Alienist: ecco il trailer della nuova serie di Cary Fukunaga

Cary Fukunaga sta per sbarcare nuovamente in TV con il suo The Alienist, anche se in veste di produttore esecutivo. E ora TNT ha rilasciato il primo trailer per il suo nuovo thriller psicologico, per la regia di Jakob Verbruggen (London Spy, Black Mirror)

The Alienist

Il period drama ha come protagonisti Luke Evans, Martin McCreadie e Dakota Fanning. Basato sul romanzo best-seller di Caleb Carr, The Alienist è un thriller psicologico, ambientato a New York nel 1896, in un epoca e in una città gravidi di grandi ricchezze, enormi povertà e incredibili sviluppi tecnologici. the alienistQuando una serie di inquietanti e macabri omicidi di ragazzini prostituti sconvolge la città, un detective (McCreadie) chiama lo psicologo criminale (the alienist) Laszlo Kreizer (Brühl) e il giornalista John Moore (Evans) per condurre le indagini in segreto.

Sono affiancati nella loro impresa da una serie di personaggi singolari, come Sara Howard (Dakota Fanning), giovane segretaria della polizia, determinata a diventare il primo detective donna di New York.

Grazie a queste tecniche investigative innovative, ma poco comprese dagli altri, questo gruppo eterogeneo si butterà alla caccia di uno dei primi serial killer della Grande Mela.

The Alienist, il trailer

Il trailer è pieno di oscurità, con anfratti della città bui e pericolosi, ma anche sgargiante nei costumi e nella costruzione dei set e, oltretutto, suggerisce una possibile relazione o “interesse” tra Luke Evans e Dakota Fanning. Dalla sua esperienza in HBO con True Detective, sappiamo che Fukunaga è ben preparato a fare grandi narrazioni con drammi artigliati di storie di serial killer. Ora con The Alienist è chiamato alla prova del nove, anche se la rete che lo trasmette sicuramente non garantisce lo stesso standard qualitativo di HBO.

Qui di seguito potete vedere il trailer:

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Indiewire

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino… you know what I mean… ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell’HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *