Home / Cinema / Lo Studio Ghibli riapre i battenti per il nuovo film di Hayao Miyazaki
Hayao Miyazaki

Lo Studio Ghibli riapre i battenti per il nuovo film di Hayao Miyazaki

Sono passati 4 anni da quando Hayao Miyazaki scioccò tutti annunciando al mondo il suo ritiro dalle scene. Lo splendido Si alza il vento sarebbe diventato così il suo ultimo lavoro, quasi una sorta di testamento. Per fortuna il maestro Miyazaki sul finire dello scorso anno fece dietrofront dicendo che si sarebbe messo all’opera per la produzione di un nuovo lungometraggio.

Lo Studio riapre i battenti per Hayao Miyazaki

Hayao MyazakiLe cose stanno procedendo tutte verso quella direzione. Infatti, nel sito ufficiale dello Studio Ghibli viene riportato come lo casa di produzione di tanti capolavori d’animazione abbia riaperto i battenti che vennero chiusi proprio nell’agosto del 2013, al momento dell’annuncio del ritiro di Miyazaki. Fortunatamente, sia lo studio che il regista nipponico sono tornati entrambi all’opera.

Ulteriori dettagli sul nuovo progetto di Hayao Miyazaki sono ancora del tutto sconosciuti. Alcuni rumors parlano di un adattamento del primo corto in CGI dello Studio Ghibli ad opera del regista de “La città incantata” Boro the Caterpillar, creato appositamente per l’inaugurazione dello Studio Ghibli Museum di Tokyo ma improvvisamente cancellato. Lo stesso Miyazaki si è detto insoddisfatto del lavoro e questo sarebbe proprio uno dei motivi del suo ritorno sulle scene.

Uno degli storici produttori dello Studio Ghibli, Toshio Suzuki, ha detto che il nuovo film di Miyazaki potrà uscire a ridosso delle Olimpiadi di Tokyo che si terranno nell’agosto del 2020.

Miyazaki trascorrerà il resto del 2017 nella fase di pre-produzione del film per poi partire con le ‘riprese’ già nell’autunno di quest’anno nella sede dello Studio Ghibli a Tokyo.

Fonte: Indiewire

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *