Home / Netflix / Star Trek: Discovery – tutto quello che c’è da sapere sulla serie

Star Trek: Discovery – tutto quello che c’è da sapere sulla serie

Dal suo annuncio nel novembre 2015 ad oggi, l’attesa di vedere Star Trek: Discovery è aumentata di giorno in giorno. I ritardi nella produzione e la dipartita come showrunner di Bryan Fuller non sono stati un handicap per la serie che si appresta a debuttare tra poco più di un mese.

Andiamo adesso a vedere tutto quello che c’è da sapere su Star Trek: Discovery. Pronti, partenza, decollo!

Ecco come come sarà trasmessa la prima stagione

star trek discovery

Il primo episodio di Discovery avrà la sua premiere sulla CBS domenica 24 settembre alle 20:30 locali. Nello stesso momento l’episodio sarà disponibile alla visione anche on demand e su CBS All Access (la piattaforma streaming della CBS). Chi ha un abbonamento a All Access avrà anche la possibilità di vedere il secondo episodio.

Secondo il Presidente di CBS All Access i primi due episodi sono stati concepiti come un film e avranno lo scopo di servire a porre le fondamenta narrative della serie. La prima stagione sarà divisa in due capitoli: il primo disponibile per intero in autunno e il secondo, sempre per intero, a gennaio 2018. In Italia, e in altri paesi, Star Trek: Discovery sarà trasmesso da Netflix.

Star Trek: Discovery e i film di J.J. Abrams: quali connessioni?

Molti si sono chiesti se ci saranno dei rimandi e delle connessioni tra la serie e i film prodotti da J.J. Abrams usciti nei cinema negli ultimi anni. Ve lo sveliamo subito: nessuna. Discovery è ambientato 10 anni prima di quando il capitano Kirk diventa un ufficiale Starfleet. La timeline sarà la stessa delle altre serie su Star Trek: Deep Space Nine, Voyager e The Next Generation.

Il primo ufficiale donna di Star Trek

Vi presentiamo Michael Burnham. Cosa sappiamo di lei finora? E’ umana, “tirata su” da Sarek e ciò significa che tecnicamente è la sorella adottiva di Spock (figlio di Sarek).

Burham è cresciuta su Vulcano e considera Sarek un mentore. I suoi genitori, invece, sono entrambi morti. All’ultimo Comic-Con è stato svelato che Burnham si è laureata alla Vulcan Science Academy ed è un astro nascente della Starfleet.

A dare il volto alla Burham è l’attrice Sonequa Martin-Green. Uno dei motivi dei ritardi della produzione della serie è stato proprio il casting per trovare questo personaggio. Alex Kurtzman, uno dei produttori esecutivi della serie, ha detto che dopo tanti provini la Martin-Green è stata la più convincente di tutte. A quell’epoca l’attrice era impegnata ancora sul set di The Walking Dead ma pur di averla nel cast la produzione della serie è partita con un po’ di ritardo.

Perché Burnham ha un nome maschile?

Star Trek

Secondo il co-sworunner Aaron Harberts, il nome Michael fu scelto da Bryan Fuller:

Ho lavorato spesso con Bryan e molte volte capita che lui dia un nome maschile ad un personaggio femminile centrale nella storia. Michael è anche il nome di uno degli arcangeli e questo significa molto per la potenza del personaggio.

Il cast variegato di Star Trek: Discovery

Il cast della serie è composto da Michelle Yeoh, Jason Isaacs, James Frain, Maulik Pancholy, Sam Vartholomeos, Doug Jones, Anthony Rapp, Chris Obi, Shazad Latif, Mary Chieffo, Jason Isaacs, Kenneth Mitchell e Rekha Sharma.

Molti di loro sono attori di colori e interpretano dei non umani come Doug Jones nelle vesti di Saru, membro di una nuova razza aliena chiamata Kelpien.

About Daniele Marseglia

Ricordo come se fosse oggi la prima volta che misi piede in una sala cinematografica. Era il 1993, film: Jurrasic Park. Da quel momento non ne sono più uscito. Il cinema è la mia droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *