Home / News / Numb 3. Richard di Diego Ferra: continua la saga con un prequel
numb 3

Numb 3. Richard di Diego Ferra: continua la saga con un prequel

 numb 3 Autore: Diego Ferra
Titolo: Numb 3. Richard
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 276
Costo: 16,90 Euro
Uscita: 21 Novembre 2017

 Con Numb 3. Richard, Diego Ferra, continua la saga molto fortunata tra giovanissime lettrici, che ha avuto prima grande successo su Wattpad e poi è diventata un “tormentone” commerciale.

Numb 3. Richard

numb 3 Con il terzo volume di Numb, Diego Ferra regala alle sue lettrici uno speciale prequel, per scoprire dove tutto ha inizio e conoscere meglio i protagonisti della serie.

Nicolas e Richard sono uno l’opposto dell’altro. Come il giorno e la notte, il bianco e il nero. Il primo, sfuggente e riservato; il secondo, esuberante e ribelle. Nelle loro vene però scorre lo stesso sangue.

Caroline, sola, fragile e con molte spine sulla pelle, si è imbattuta in loro e si è innamorata, in un groviglio di sentimenti, sorrisi e lacrime. Con Nicolas, si sente al sicuro perché lui sa proteggerla come nessuno ha mai fatto prima. Ma c’è qualcosa in Richard che attrae Caroline inesorabilmente. Qualcosa di profondo che li accomuna. Qualcosa che hanno dentro. Qualche disastro emotivo da riordinare. La voglia di scappare. Dalle emozioni però è impossibile scappare.

Diego Ferra

Diego Ferra è figlio di due paesi, due lingue diverse nella sua infanzia: padre italiano e madre inglese. Bassista dalla nascita e viaggiatore di professione, ha iniziato a scrivere in un caldo 23 agosto. La prima parola uscita dai suoi pensieri ne ha conquistate molte altre. Così, dalle dita sullo schermo di un telefono, è nata la sua prima trilogia Numb, che ha subito conquistato oltre 1 milione e 300 mila visualizzazioni su Wattpad.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Ufficio Stampa Sperling & Kupfer

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino… you know what I mean… ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell’HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *