Home / News / Golden Globe 2018: tutte le nomination per le serie TV
Golden Globe

Golden Globe 2018: tutte le nomination per le serie TV

Arrivano le nomination anche per i Golden Globe 2018 per le serie TV, per i migliori prodotti seriali (o film TV) trasmessi nel corso del 2017. E le scelte, ancor più quest’anno che negli anni passati, sembrano molto ecumeniche, pronte a non scontentare nessuno, premiando quei programmi che hanno suscitato più buzz mediatico e sui quali i network, broadcast, cable o streaming, puntano fortemente per aumentare la propria redditività.

Le nomination erano state ampiamente previste dalla quasi totalità dei siti specializzati americani ancor prima, a volte, che le serie o stagioni inserite in queste categorie, venissero trasmesse. La parola d’ordine sembra essere diventata mainstream, o trend topic, tutto quello che viene spinto nei social per crearci conversazione e, di conseguenza, visioni, è dentro in un modo o nell’altro in questi premi.

Certo, c’è anche qualità, come ad esempio per The Handmaid’s Tale (trasmesso in Italia da TIMVISION) o Big Little Lies, trasmesso con successo in Italia da Sky, ma c’è anche tanto mainstream messo lì solo per dar risalto mediatico al premio (serve davvero?) o voglia di nominare il grande attore del cinema che fa la scampagnata in TV. A volte sembra che i giurati abbiano guardato solo gli show che avevano più menzioni in Twitter e non abbiano avuto una visione più globale del prodotto televisivo.

Ma alla fine ogni premio è un gioco, quindi giochiamo, e qui trovate, divise per box, tutte le nomination delle serie TV.

Migliori Drama ai Golden Globe 2018

Miglior Drama 
The Crown (Netflix)
Game of Thrones (HBO)
The Handmaid’s Tale (Hulu)
Stranger Things (Netflix)
This Is Us (NBC)

Miglior attore 
Jason Bateman (Ozark)
Sterling K. Brown (This Is Us)
Freddie Highmore (The Good Doctor)
Bob Odenkirk (Better Call Saul)
Liev Schreiber (Ray Donovan)

 

Miglior attrice
Caitriona Balfe (Outlander)
Claire Foy (The Crown)
Maggie Gyllenhaal (The Deuce)
Katherine Langford (13 Reasons Why)
Elisabeth Moss (The Handmaid’s Tale)

Leggete anche: la nostra recensione di The Handmaid’s Tale.

marvelous mrs maisel

Migliori Comedy o Serie Musicale ai Golden Globe 2018

Miglior Comedy o Serie Musicale 
Black-ish (ABC)
The Marvelous Mrs. Maisel (Amazon)
Master of None (Netflix)
SMILF (Showtime)
Will & Grace (NBC)

Miglior attore 
Anthony Anderson (Black-ish)
Aziz Ansari (Master of None)
Kevin Bacon (I Love Dick)
William H. Macy (Shameless)
Eric McCormack (Will & Grace)

 

Miglio attrice
Pamela Adlon (Better Things)
Alison Brie (GLOW)
Rachel Brosnahan (The Marvelous Mrs. Maisel)
Issa Rae (Insecure)
Frankie Shaw (SMILF)

Leggete anche: la nostra recensione della seconda stagione di Stranger Things

BIG LITTLE LIES

Migliori serie limitata o film TV ai Golden Globe 2018

Miglior serie limitata o film TV 
Big Little Lies (HBO)
Fargo (FX)
Feud: Bette & Joan (FX)
The Sinner (USA)
Top of the Lake: China Girl (SundanceTV)

Miglior attore 
Robert De Niro (The Wizard of Lies)
Jude Law (The Young Pope)
Kyle MacLachlan (Twin Peaks)
Ewan McGregor (Fargo)
Geoffrey Rush (Genius)

 

Miglior attrice

Jessica Biel (The Sinner)
Nicole Kidman (Big Little Lies)
Jessica Lange (Feud: Bette & Joan)
Susan Sarandon (Feud: Bette & Joan)
Reese Witherspoon (Big Little Lies)

Comune alle tre categorie

Stranger Things

Miglior attore non protagonista
David Harbour (Stranger Things)
Alfred Molina (Feud: Bette & Joan)
Alexander Skarsgard (Big Little Lies)
Christian Slater (Mr. Robot)
David Thewlis (Fargo)

Miglior attrice non protagonista 
Laura Dern (Big Little Lies)
Ann Dowd (The Handmaid’s Tale)
Chrissy Metz (This Is Us)
Michelle Pfeiffer (The Wizard of Lies)
Shailene Woodley (Big Little Lies)

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *