Home / News / News Serie TV / Cancellazioni e Rinnovi / Chiamatemi Anna: rinnovata la serie Netflix per una seconda stagione
chiamatemi anna

Chiamatemi Anna: rinnovata la serie Netflix per una seconda stagione

Netflix rinnova la sua serie Anne with an E (in Italia Chiamatemi Anna), ispirata al noto racconto coming-of-age che ha ammaliato generazioni di giovani lettori e soprattutto lettrici.

Netflix e CBC, infatti, hanno annunciato il rinnovo per la seconda stagione della serie molto apprezzata, Chiamatemi Anna, di Miranda de Pencier di Northwood Entertainment.

Chiamatemi Anna

chiamatemi anna dai capelli rossiLa seconda stagione avrà anche più episodi rispetto alla prima, che infatti non saranno più otto, ma bensì 10 e lo show verrà messo in onda nel 2018. Le riprese inizieranno quest’autunno.

Ispirato al romanzo canadese Anna dai capelli rossi, di Lucy Maud Montgomery, e creato da Moira Walley-Beckett (Breaking Bad, Flesh & Bone), Chiamatemi Anna è una storia di maturazione, una storia difficile ambientata alla fine del diciannovesimo secolo, centrata su una ragazza orfana (Amybeth McNulty) che dopo un infanzia difficile passata tra orfanotrofi e case di sconosciuti, viene per sbaglio inviata a vivere con un fratello e una sorella di una certa età, Marilla e Matthew Cuthber, interpretati da Geraldine James e R.H. Thomson.

Nel corso dei 13 anni in cui vive lì e nei quali il racconto è ambientato, riuscirà a cambiare prima la sua “famiglia adottiva” e poi l’intera cittadina, grazie al suo spirito indomito, alla sua intelligenza, fantasia e sensibilità.

Chiamatemi Anna

Il classico Anna dai capelli rossi ha visto decine di adattamenti nel corso degli anni, con il personaggio di Anna Shirley interpretato da attrici che iniziano con Mary Miles Minter nella prima apparizione del personaggio nel 1919 nel film muto Anna dai capelli rossi. Più di recente il ruolo è stato interpretato da Megan Follows in tre dei quattro adattamenti cinematografici di CBC Television di Kevin Sullivan, e Barbara Hershey ha invece interpretato il personaggio nel quarto.

Oltre alla McNulty, la serie annovera nel cast anche Geraldine James (Marilla Cuthbert), R.H. Thomson (Matthew Cuthbert), Corrine Koslo (Rachel Lynde), Dalila Bela (Diana Barry), Aymeric Jett Montaz (Jerry Baynard), e Lucas Jade Zumann (Gilbert Blythe).

Walley-Beckett, vincitore di tre Emmy Awards, tornerà come showrunner. A questo link trovate la nostra recensione del pilot della serie.

Per ogni notizia e aggiornamento sul mondo dello spettacolo, cinema, tv e libri, vi consigliamo di seguire la nostra pagina Facebook

Fonte: Deadline

About Andrea Sartor

Cresciuto a pane (ok, anche qualche merendina tipo girella o tegolino... you know what I mean... ) e telefilm stupidi degli anni 80 e 90, il mondo gli cambia con Milch, Weiner, Gilligan, Moffat, Sorkin, Simon e Winter. Ha pianto davanti agli uffici dell'HBO. Sogno nel cassetto: pilotare un Viper biposto con Kara Starbuck Thrace e uscire con Number Six (una a caso, naturalmente). Nutre un profondo rispetto per i ragazzi e le ragazze che lavorano duramente per preparare gli impagabili sottotitoli. Grazie ragazzi, siete splendidi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *